DIDATTICA - Pareri

Parere de penale del 16/09/2017

Tizio, medico psichiatra responsabile dell'ufficio Salute Mentale ASL 3 di Kappa, che aveva in cura il paziente Caio, nonché quale psichiatra di riferimento del piano riabilitativo redatto per il richiamato paziente affetto da gravi patologie psichiatriche, dopo un periodo di osservazione triennale, non in difformità da quanto previsto dalle linee guida vigenti in materia, decide di far passare Caio, soggetto dal personale regime di vita turbolento, con pregressi istinti suicidiari, assuntore di stupefacenti  e già in passato, dieci anni prima, autore di un tentato omicidio, dal regime di internamento a quello della libertà vigilata, nonché di ridurgli il trattamento farmacologico.
La notte del 15 gennaio 2014 Caio, infastidito dal comportamento di Sempronio, altro ospite della struttura presso cui alloggiava, impugna un’ascia che si trovava incustodita nelle sue immediate vicinanze e sferrando colpi reiterati ne causa la morte.
Il medico non appena saputo dell’accaduto si reca da Caio e lo insulta veementemente, accusandolo di avergli creato così enormi problemi professionali.
Il candidato assunte le vesti del legale di Tizio rediga motivato parere illustrando le possibili conseguenze penali.


CONTATTI

Sede:

Via Arangio Ruiz 83
80122 Napoli (Na)

Lun - gio (09:00 - 18-00)
sabato (09:00 - 13:00)

Tel e fax:
081 761 47 03

349 67 02 654
346 51 99 045

E mail:

corsi@mcmiliterni.it