DIDATTICA - Pareri

parere del 12/11/2016

PARERE DI DIRITTO CIVILE DEL 12/11/2016
 
Mevia, separata giudizialmente e senza addebito, concorre nella successione legittima del marito defunto assieme ai figli Caio e Sempronio, ritenendo che a lei spetti anche il diritto di abitazione (e uso dei mobili che la corredano) sulla casa già adibita a casa coniugale e nella quale il de curius Tizio aveva continuato ad abitare fino alla morte, non rilevando, il fatto che, a seguito della separazione, ella si fosse trasferita altrove. I figli Caio e Sempronio, di contro, contestano l’esistenza del diritto di abitazione della casa familiare in favore della loro madre, in quanto da tempo non più conveniente con il coniuge defunto. Attese le rivendicazioni di Mevia, Caio e Sempronio decidono di rivolgersi ad un legale.
Il candidato assunte le vesti del legale, premessi brevi cenni in materia di diritti patrimoniali spettanti al coniuge superstite nel caso di successione legittima, rediga motivato parere. 


CONTATTI

Sede:

Via Arangio Ruiz 83
80122 Napoli (Na)

Lun - gio (09:00 - 18-00)
sabato (09:00 - 13:00)

Tel e fax:
081 761 47 03

349 67 02 654
346 51 99 045

E mail:

corsi@mcmiliterni.it