DIDATTICA - Pareri

Parere di civile del 09-04-2016

Parere di diritto civile del 9 aprile 2016
 
Caio creditore di Tizio, in forza di sentenza passata in giudicato che ha condannato quest’ultimo al risarcire Caio per danno subito a causa di un incidente stradale, lo citava in giudizio per far dichiarare la natura simulata dell’atto di vendita con cui Tizio,  pochi giorni dopo in passaggio in giudicato della sentenza, aveva venduto alla moglie l’unico immobile di sua proprietà versando un prezzo di gran lunga inferiore al reale valore dell’immobile.
Il giudice di prime cure rigettava la domanda dell’attore qualificando il contratto come negozio misto a donazione.
Caio proponeva appello alla sentenza asserendo nei motivi che in ogni caso l’atto, anche se qualificato come negozio misto a donazione, doveva essere dichiarato nullo in quanto privo della forma di atto pubblico richiesta dalla legge.
Il candidato assunto le vesti del legale di Tizio rediga motivato parere.
n>
Il candidato, assunte le vesti del legale di Tizia, premessi brevi cenni sulla configurabilità dell’aggravante del mezzo fraudolento, rediga motivato parere.   
 


CONTATTI

Sede:

Via Arangio Ruiz 83
80122 Napoli (Na)

Lun - gio (09:00 - 18-00)
sabato (09:00 - 13:00)

Tel e fax:
081 761 47 03

349 67 02 654
346 51 99 045

E mail:

corsi@mcmiliterni.it