DIDATTICA - Pareri

Parere di civile del 28-11-2015

Il 21 agosto 2005, il Presidente del tribunale di Bellavista, accogliendo il ricorso proposto dall’istituto Bancario Alfa ingiunge con decreto al sig. Beta di pagare all’istituto ricorrente la somma di euro 350.00,00 costituente il saldo debitorio di un conto corrente al quale accedeva una linea di credito per operazioni in valuta e su titoli derivati.
Il passivo accumulato sul conto era frutto di operazioni finanziarie nel compimento delle quali l’istituto di credito era venuto meno ai doveri impostigli dall’art. 6 dell’allora vigente legge  n. 1 del 1991, poiché aveva suggerito al Beta investimenti estremamente rischiosi senza adeguata informazione per il cliente ed in eccesso rispetto alle disponibilità finanziarie del medesimo e perché aveva agito in conflitto d’interessi con il cliente medesimo.
Il candidato assunte le vesti del legale difensore del sig. Beta, rediga parere più opportuno a difesa del proprio assistito, soffermandosi sulla trattazione della questione relativa alla responsabilità precontrattuale nell’intermediazione finanziaria.  
 


CONTATTI

Sede:

Via Arangio Ruiz 83
80122 Napoli (Na)

Lun - gio (09:00 - 18-00)
sabato (09:00 - 13:00)

Tel e fax:
081 761 47 03

349 67 02 654
346 51 99 045

E mail:

corsi@mcmiliterni.it